Palermo | 26/01/2020 | 04:37:10
Pagina Facebook Pagina Youtube Google Plus
Centro di Accoglienza Padre Nostro - ETS
Fondato dal Beato Giuseppe Puglisi il 16 luglio 1991. Eretto in ente morale con D.M. del 22.09.1999
Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus

"Prospettive a confronto. L’agito deviante: il reo, la vittima e il minore". Un altro modulo previsto dal progetto C.I.MA. si è svolto a Brancaccio presso l'ex mulino del sale

data articolo 09/12/2019 autore redazione categoria articolo PROGETTI
 
torna indietro
'Prospettive a confronto. L’agito deviante: il reo, la vittima e il minore'. Un altro modulo previsto dal progetto C.I.MA. si è svolto a Brancaccio presso l'ex mulino del sale
Ex mulino del sale

Il 4 Dicembre 2019, presso l’Ex Mulino del Sale, si è svolto il modulo "Prospettive a confronto. L’agito deviante: il reo, la vittima e il minore", inserito nell’ambito del Progetto "C.I.MA. - Centro di Interventi per la prevenzione e la presa in carico di uomini MAltrattanti", finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento delle Pari Opportunità (Avviso per il finanziamento di progetti volti alla prevenzione e contrasto alla violenza alle donne anche in attuazione della convenzione di Istanbul) e del Programma "Un altro me", promosso dall’UIEPE.

Ha introdotto i lavori Maria Grazia Patronaggio, referente de Le Onde Onlus. Sono intervenuti Stefano Dell'Aera, Direttore f.f. UOC Dipendenze Patologiche ASP 4 Enna; Maria Luisa Benincasa, psicoterapeuta e referente Cismai Sicilia; Lirio Federico Conti, GIP Tribunale di Gela e Maria Luisa Mondello, Psicoterapeuta e Supervisore Progetto Maltrattanti c/o UIEPE.

Ha coordinato i lavori Rosanna Provenzano, Referente per la materia UIEPE per la Sicilia.

tag conferenza tag progetto C.I.MA. tag violenza di genere segnala pagina Segnala commenta articolo
Commenta
       

ARTICOLI CORRELATI
articolo correlato Progetto C.I.MA. Incontro dal titolo "Il sostegno al processo trasformativo con uomini che usano violenza contro le donne"

13/12/2019
articolo correlato Light Conference progetto C.I.MA. a Brancaccio sul tema della violenza di genere
Al termine della conferenza l'intervento della criminologa e co-presidente del Centro Senza Violenza di Bologna Giuditta Creazzo
25/11/2019