Palermo | 19/09/2021 | 09:16:27
Pagina Facebook Pagina Youtube Instagram Google Plus
Centro di Accoglienza Padre Nostro - ETS
Fondato dal Beato Giuseppe Puglisi il 16 luglio 1991. Eretto in ente morale con D.M. del 22.09.1999
Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus

Due progetti multimediali per le scuole per raccontare il Beato Giuseppe Puglisi

data articolo 01/09/2021 autore redazione categoria articolo CASA-MUSEO
 
torna indietro
Due progetti multimediali per le scuole per raccontare il Beato Giuseppe Puglisi
Fotogramma del video rivolto agli alunni della scuola primaria

Il Centro di Accoglienza Padre Nostro durante il periodo pandemico, partendo dai sussidi didattici per le scuole elementari e medie già pubblicati nella sezione "Aula didattica" del sito della casa museo, ha ideato e realizzato due progetti multimediali da divulgare nelle scuole, al fine di facilitare nei giovanissimi la conoscenza della figura del Beato Giuseppe Puglisi.

Sono stati pensati due percorsi differenti in base al ciclo scolastico frequentato. Per i più piccoli è stato realizzato un video accompagnato da una voce narrante che propone domande e risposte ricostruendo la vita di Puglisi, in cui si susseguono immagini di fumetti realizzati a mano, fotografie del Beato e dei luoghi che ne hanno segnato la vita, ma anche piccoli filmati. Per gli adolescenti sarà un file audio, con uno stile comunicativo differente rispetto al pubblico precedente, a mettere in risalto la figura di padre Pino Puglisi e tutte le attività che il Centro di Accoglienza Padre Nostro da lui fondato svolge e ha svolto in passato, realizzando i suoi sogni che il prete di Brancaccio auspicava per la gente del quartiere. 

I prodotti multimediali sono stati realizzati dai volontari in servizio civile del progetto "Giardino Brancaccio 5" e rappresentano per gli studenti un importante strumento educativo di approccio alla conoscenza di don Puglisi, che completeranno con la visita presso i luoghi del Beato, in particolar modo della casa museo, in cui è possibile conoscere l'aspetto più intimo e profondo del prete di Brancaccio ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993.

VIDEO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA

 

AUDIOLIBRO RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

tag casa-museo tag aula didattica tag scuole segnala pagina Segnala commenta articolo
Commenta