Palermo | 07/07/2020 | 07:43:18
Pagina Facebook Pagina Youtube Google Plus
Centro di Accoglienza Padre Nostro - ETS
Fondato dal Beato Giuseppe Puglisi il 16 luglio 1991. Eretto in ente morale con D.M. del 22.09.1999
Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus

Una fiaccolata in piazza, pellegrinaggi e dibattiti. Domani sera uno speciale tv su Raitre

Padre Puglisi dieci anni dopo Brancaccio celebra il martirio

data articolo 13/09/2003 autore La Repubblica categoria articolo RASSEGNA
 
torna indietro
Articolo de La Repubblica
Articolo de La Repubblica
RICORRE domani il decimo anniversario della morte di padre Pino Puglisi, il parroco di Brancaccio assassinato per ordine dei boss Filippo e Giuseppe Graviano. Numerose le iniziative per ricordare il martirio del sacerdote in programma tra oggi e domani. Oggi dalle 9 alle 13, a Villa Giulia, in via Lincoln, i volontari del Centro Padre Nostro esporranno una mostra sulla vita del parroco e animeranno la mattinata insieme ai bambini. Al termine della manifestazione, i ragazzi di Brancaccio regaleranno ad ogni famiglia presente una copia del Vangelo. Alle 11, sarą invece celebrata una messa solenne a Godrano, dove don puglisi fu parroco negli anni sessanta, nel periodo di una sanguinosa faida che il sacerdote riuscģ a far terminare riconciliando le famiglie. A presiedere la cerimonia sarą il vescovo ausiliario Salvatore Di Cristina. Nel pomeriggio, poi, Godrano ricorderą ancora don puglisi con un incontro dibattito sul tema "Puglisi, educatore delle coscienze giovanili". Interverranno Maria Giuseppa Caldarella, Enza Maria Mortellaro, Giuseppe Sclafani e don Carmelo Cuttitta. In serata, alle 21, una processione attraverserą il paese. Oggi pomeriggio, manifestazioni anche a Brancaccio. Si inizia alle 16, nel piazzale compreso tra via Hazon e via Panzera, all'altezza di via Biondo. Tra spettacolo e testimonianze, i collaboratori del comitato intercondominiale ricordano i tre anni di padre Puglisi nel quartiere. Sul tema "Un modello di impegno da imitare per il riscatto civile e religioso della societą" si confrontano don Bardassare Meli, Biagio Conte, suor Carolina, Rino Martinez, Gregorio Porcaro, Francesco Palazzo, Giuseppe Lumia e Roberto Centaro. Seguirą una messa celebrata da don Mario Golesano. Alle 21, una fiaccolata attraverserą Brancaccio dalla parrocchia San Gaetano a Piazza Anita Garibaldi, dove sarą tenuta una veglia di preghiera presieduta dal vescovo ausiliario Di Cristina. Domani, alle 9,30, pellegrinaggio alla tomba di padre Puglisi, a Sant'Orsola. Alle 11, a Godrano, una messa sarą celebrata dal cardinale Salvatore Pappalardo. Alle 18, celebrazione solenne in cattedrale, a Palermo, presieduta dal cardinale Salvatore de Giorni. Sempre domani sera, alle 23.25, Rai Tre manda in onda uno speciale sulla figura di Puglisi, realizzato da Alessandra Raspa e Bianca Stancanelli. Il programma si snoda attraverso la vita del sacerdote, raccontata dai suoi collaboratori pił stretti, il lavoro nella frontiera a rischio e il cammino verso la morte. Si intitola "Il diavolo a Brancaccio". Fra le testiminanze quella di Salvatore Grigoli, il killer di padre Puglisi oggi collaboratore di giustizia, intervistato da Salvo Palazzolo e Vincenzo Sottosanti.

segnala pagina Segnala