Palermo | 18/11/2017 | 05:30:55
Pagina Facebook Pagina Youtube Google Plus Google Plus
Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus
Fondato dal Beato Giuseppe Puglisi il 16 luglio 1991. Eretto in ente morale con D.M. del 22.09.1999
Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus

La "Mission" del Centro Padre Nostro

data articolo 04/02/2013 autore redazione categoria articolo PAGINE
 
torna indietro

Il Centro di Accoglienza Padre Nostro è stato fondato il 16.07.1991 da Padre Pino Puglisi, come luogo per coniugare l’evangelizzazione alla promozione umana, ed è stato eretto Ente Morale con Decreto Ministeriale del 22 Settembre 1999.
L’opera di promozione umana e riqualificazione del territorio iniziata attraverso l’apertura del Centro è stata infatti portata avanti dai volontari e dagli operatori che hanno raccolto il testimone di Padre Puglisi, e che, attraverso un’opera di attenta lettura dei bisogni del territorio, hanno portato avanti azioni volte a dare risposta alla domanda sociale.

Il Centro, seguendo il proprio statuto, che si ispira nel contenuto, negli scopi e nella metodologia all'insegnamento di don Puglisi, opera nell’ambito della promozione umana, favorendo la partecipazione attiva alla vita cristiana soprattutto per le fasce più svantaggiate, della prevenzione e del trattamento del disagio e dell’emarginazione sociale, nelle diverse manifestazioni in cui gli stessi possono trovare espressione. Per tale ragione gli interventi posti in essere sono complessi e variegati, tanto quanto la tipologia dei fenomeni ai quali sono rivolti.

Il Centro ritiene indispensabile operare attivando progetti e programmi che tengano conto della cultura, delle risorse e dei bisogni delle persone e del territorio in cui opera facendo proprio il principio della sussidiarietà "e se ognuno fa qualcosa"... Oggi il Centro reputa fondamentale "aiutare la gente a camminare da sola", per questo punta alla qualità dei servizi erogati e considera prioritario un investimento costante nella formazione delle risorse umane. Nel suo agire ritiene importante la collaborazione con le Istituzioni, non sostituendosi in alcun modo ad esse, ma impegnandosi in una civile e democratica protesta contro chi ha il dovere di fare e non fa. Collabora quindi con tutti i soggetti istituzionali, pubblici e del privato sociale che operano nel territorio nella logica della complementarietà, della condivisione e del potenziamento delle risorse. E' impegnata a promuovere un confronto ed una cooperazione con quanti operano nel campo della promozione umana in ambito cittadino, provinciale, nazionale ed internazionale.

L'associazione Centro di Accoglienza Padre Nostro si adopera, attraverso molteplici attività, per assicurare la diffusione e la promozione del messaggio di Padre Pino Puglisi, parroco del quartiere di Brancaccio, ucciso dalla mafia nel 1993, che rivolse la sua attenzione al recupero dei minori già reclutati dalla criminalità mafiosa, riaffermando nel quartiere una nuova cultura della legalità.

VALORI DI RIFERIMENTO

Accoglienza/Ascolto
Il Centro, attraverso il Servizio Sociale accoglie tutte le richieste dell’utente, per intervenire successivamente in maniera mirata ed aiutarlo a superare le condizioni di disagio, rispondendo ai suoi bisogni primari, creando percorsi che prevedono l’accompagnamento ai vari servizi che l’ente stesso promuove a favore degli abitanti del territorio o ai servizi esterni, allo scopo di favorire l’autonomia oltre che il reinserimento nel contesto sociale.

Cultura della legalità
L’Associazione contribuisce a creare una cultura della legalità, promuovendo e diffondendo il messaggio di Don Giuseppe Puglisi, contro ogni mentalità di tipo mafioso e prevenendo il rischio di reclutamento da parte della criminalità organizzata delle fasce più deboli della società, a partire dal messaggio evangelico.

Valorizzazione delle risorse umane
L’Associazione valorizza le competenze e le aspirazioni di ogni singolo socio e operatore anche attraverso un’azione formativa costante e mirata per ogni singolo progetto e/o servizio.

Partecipazione attiva
Il Centro dialoga costantemente con le risorse pubbliche e private del territorio e reputa fondamentale la partecipazione attiva alla vita sociale e culturale, ritenendo che la difficile costruzione di “reti” possa agevolare percorsi di cambiamento positivo per i cittadini,in particolare per gli abitanti dei quartieri “a rischio”.

tag centro padre nostro tag chi siamo tag mission segnala pagina Segnala
       

ARTICOLI CORRELATI
articolo correlato Chi siamo

05/02/2013