Palermo | 03/12/2020 | 18:02:07
Pagina Facebook Pagina Youtube Google Plus
Centro di Accoglienza Padre Nostro - ETS
Fondato dal Beato Giuseppe Puglisi il 16 luglio 1991. Eretto in ente morale con D.M. del 22.09.1999
Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus

Concluso il progetto "Oltre i margini" e le urban walking per le vie di Brancaccio

La realizzazione dei due murales e quel tocco di colore lasciato a Brancaccio

data articolo 31/12/2019 autore Roberto La Barbera categoria articolo ARTICOLI
 
torna indietro
Concluso il progetto 'Oltre i margini' e le urban walking per le vie di Brancaccio
Uno dei murales realizzato in uno dei due sottopassi a Brancaccio

Con la conclusione del progetto "Oltre i margini: urban walking a Brancaccio, un museo a cielo aperto tra arte, gioco e cultura" ci viene restituita una Brancaccio più colorata: il volto del Beato Giuseppe Puglisi, della Madonna del Perpetuo Soccorso, accompagnate dalle orme impresse nei muri dai bambini del quartiere a voler simboleggiare la volontà di una comunità pronta a proseguire sui passi del Beato, contrastano il grigio cementizio dei muri dei sottopassi di questa borgata. 

Maurizio Cannizzo dona il dipinto a Maria Pia AvaraCon l'inaugurazione dei due murales, infatti, abbiamo chiuso le "passeggiate" del 28 e 29 dicembre, che hanno permesso agli stessi abitanti di Brancaccio e a coloro che avevano prenotato la visita di conoscere un po' di storia del quartiere. Il gruppo radunatosi al Centro Polivalente Sportivo "Padre Pino Puglisi e Padre Massimiliano Kolbe" ha fatto tappa al Teatro Brancaccio - auditorium "Giuseppe Di Matteo", all'ex mulino del Sale, alla chiesa di San Gaetano Maria Santissima del Divino Amore, alla sede del Centro di Accoglienza Padre Nostro, nel terreno in cui sorgerà l'Agorà a Brancaccio, al lavatoio e, infine, sosta nel terreno in cui sorgerà l'asilo nido "I piccoli di 3P" per lo street food con il coinvolgimento del gruppo nella preparazione di cibo di strada.

Non sono mancati momenti di commozione durante le parole di ringraziamento del vice presidente del Centro Padre Nostro, Maria Pia Avara, all'artista Maurizio Cannizzo, che ha realizzato i murales. Cannizzo, infatti, volendo ringraziare il Centro Padre Nostro per quanto restituitogli da questa esperienza, ha donato al Centro un dipinto raffigurante il Beato Giuseppe Puglisi e la Madonna del Perpetuo Soccorso.

tag urban walking tag brancaccio tag passeggiate segnala pagina Segnala commenta articolo
Commenta
       

ARTICOLI CORRELATI
articolo correlato Continuano i preparativi del Progetto "Oltre i Margini: Urban Walking per le vie di Brancaccio un Museo a cielo aperto tra Arte, Gioco e Cultura"
Realizzati i murales nei sottopassaggi di via Brancaccio e di via Germanese in cui ci soffermeremo durante le passeggiate del 28 e 29 dicembre
06/12/2019
articolo correlato Passeggiate tra arte, gioco e cultura a Brancaccio
Progetto "Oltre i margini: urban walking per le vie di Brancaccio" al via. Maurizio Artale (Centro Padre Nostro): "Un modo per andare oltre i pregiudizi e gli stereotipi"
21/11/2019
articolo correlato «Urban Walking» a Brancaccio Passeggiate culturali per due weekend sulle orme del Beato
In cammino per il sogno di Padre Puglisi
20/11/2019
articolo correlato Turismo in periferia. A Brancaccio passeggiate tra arte, gioco e cultura grazie al progetto "Oltre i margini: urban walking per le vie di Brancaccio un museo a cielo aperto"
Due date a novembre e due a dicembre con laboratori teatrali, inaugurazione di murales e street food
19/11/2019