Palermo | 13/08/2022 | 02:43:33
Pagina Facebook Pagina Youtube Instagram Google Plus
Centro di Accoglienza Padre Nostro - Onlus
Fondato dal Beato Giuseppe Puglisi il 16 luglio 1991. Eretto in ente morale con D.M. del 22.09.1999
Centro di Accoglienza Padre Nostro Onlus

Siglato il protocollo d'intesa tra il MIUR e il Centro di Accoglienza Padre Nostro per combattere la dispersione scolastica e l'emarginazione e creare percorsi di legalitā

Anche la Ministra della Giustizia Marta Cartabia a Brancaccio

data articolo 23/05/2022 autore redazione categoria articolo EVENTI
 
torna indietro
Da sinistra: Maurizio Artale, il Ministro Patrizio Bianchi, la Ministra Marta Cartabia e Francesco Puglisi
Siglato il protocollo d'intesa tra il MIUR e il Centro di Accoglienza Padre Nostro per combattere la dispersione scolastica e l'emarginazione e creare percorsi di legalitā

Palermo 22 maggio 2022. Maurizio Artale e il Ministro Patrizio Bianchi hanno siglato il protocollo d'intesa intorno alle ore 19:30 presso l'aula didattica "Nicolò Puglisi" della casa museo del Beato Giuseppe Puglisi. Obiettivo dell'accordo è prevenire il disagio e l’emarginazione attraverso una scuola aperta e inclusiva, in dialogo con il territorio e le famiglie. Di seguito la dichiarazione del Ministro Bianchi nel comunicato diffuso dal Ministero: 

"la scuola è un importante presidio di cittadinanza, ma non può e non deve essere sola nell’educazione alla pace di bambini e ragazzi e nel contrasto alla dispersione e all’emarginazione. Con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza abbiamo previsto azioni e risorse dedicate, ma è importante che tutti facciano la propria parte. Per questo motivo, la collaborazione con il Centro di Accoglienza ‘Padre Nostro’ ha una rilevanza particolare: interveniamo nei singoli territori in maniera puntuale, con l’ausilio di donne e uomini impegnati a costruire percorsi di legalità e inclusione, a partire dall’esempio di figure determinanti per la storia del nostro Paese e per la formazione della nostra coscienza civile, come quella del Beato Pino Puglisi".

Anche Maurizio Artale ha evidenziato l'importanza di questo documento:

"l'obiettivo del protocollo è proprio promuovere l’educazione alla pace, all'interculturalità, alla legalità, all’inclusione attraverso percorsi didattici e formativi che le scuole potranno attivare, nell’ambito della propria autonomia e della propria flessibilità organizzativa, anche con l’apporto di soggetti e risorse diversi a livello territoriale. E fare sempre più degli istituti scolastici luoghi di incontro, di interazione con le famiglie e le comunità, di costruzione di cittadinanza attiva e democratica"

È stata una giornata intensa per il Centro di Accoglienza Padre Nostro e per il quartiere Brancaccio che, ancor prima dell'incontro con il Ministro Bianchi, ha accolto presso la sedi di via Brancaccio 210 e del Centro Anti Violenza (CAV) la Ministra della Giustizia Marta Cartabia, in visita a Palermo in occasione delle manifestazioni per il trentennale della strage di Capaci. Nella sede amministrativa è stata accolta e intrattenuta dal Presidente Maurizio Artale, ascoltando con interesse e curiosità alcune testimonianze esposte dal Presidente in merito ad attività ed episodi riguardanti il Centro Padre Nostro; a seguire, ha incontrato e ascoltato le testimonianze di alcuni volontari al CAV. La Ministra ha ringraziato tutti i presenti per la calorosa accoglienza, per il lavoro quotidiano dei volontari e, soprattutto, per gli spunti che ha potuto trarre da questo incontro per la futura programmazione di interventi e soluzioni normative per la lotta all'illegalità.

Intorno alle ore 18:40 i Ministri Bianche e Cartabia si sono incontrati i presso la casa museo del Beato Giuseppe Puglisi e qui sono stati accompagnati nella visita degli ambienti della casa anche da Francesco Puglisi, fratello del Beato Puglisi, al quale hanno rivolto domande e curiosità sulla vita del fratello e su alcune foto di vita esposte nella mobilia originale dell'appartamento, abitato ancor prima dai loro genitori.

Dopo aver visitato l'aula didattica e subito dopo i saluti della Ministra Cartabia, si è proceduto con la firma del protocollo d'intesa da parte del Ministro Bianchi e del Presidente del Centro di Accoglienza Padre Nostro Maurizio Artale.


COMUNICATO STAMPA MIUR

Scuola, siglato a Palermo il Protocollo di intesa tra MI e Centro di Accoglienza “Padre Nostro”
Bianchi: “Collaboriamo con il territorio per il contrasto alla povertà educativa a partire dall’esempio del Beato Giuseppe Puglisi”

Prevenire il disagio e l’emarginazione attraverso una scuola aperta e inclusiva, in dialogo con il territorio e le famiglie. È questo l’obiettivo del Protocollo d’intesa siglato questo pomeriggio a Palermo dal Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, e del Presidente del Centro di Accoglienza “Padre Nostro”, Maurizio Artale, a valle della visita della Casa-Museo del Beato Giuseppe Puglisi.

“La scuola è un importante presidio di cittadinanza – ha dichiarato il Ministro Bianchi – ma non può e non deve essere sola nell’educazione alla pace di bambini e ragazzi e nel contrasto alla dispersione e all’emarginazione. Con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza abbiamo previsto azioni e risorse dedicate, ma è importante che tutti facciano la propria parte. Per questo motivo, la collaborazione con il Centro di Accoglienza ‘Padre Nostro’ ha una rilevanza particolare: interveniamo nei singoli territori in maniera puntuale, con l’ausilio di donne e uomini impegnati a costruire percorsi di legalità e inclusione, a partire dall’esempio di figure determinanti per la storia del nostro Paese e per la formazione della nostra coscienza civile, come quella del Beato Pino Puglisi”.

“La visita del Ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi alla Casa del Beato Giuseppe Puglisi – ha dichiarato il Presidente Artale - è il giusto tributo a un insegnante, educatore e sacerdote del Signore, che ha dedicato e donato la propria vita ai bambini e ai giovani, per far loro scoprire la propria vocazione. La firma del rinnovo del Protocollo d'Intesa vuole suggellare la proficua collaborazione, che dura da anni, tra il Centro di Accoglienza Padre Nostro, fondato dal Beato Giuseppe Puglisi, e il Ministero dell’Istruzione".

Obiettivo del Protocollo è promuovere l’educazione alla pace, all’intercultura, alla legalità, all’inclusione attraverso percorsi didattici e formativi che le scuole potranno attivare, nell’ambito della propria autonomia e della propria flessibilità organizzativa, anche con l’apporto di soggetti e risorse diversi a livello territoriale. E fare sempre più degli istituti scolastici luoghi di incontro, di interazione con le famiglie e le comunità, di costruzione di cittadinanza attiva e democratica.

La firma del Protocollo è avvenuta al termine della visita del Ministro Bianchi alla Casa-Museo del Beato Giuseppe Puglisi, ucciso dalla mafia nel 1993, al quale si deve la fondazione del Centro di Accoglienza ‘Padre Nostro’. Roma, 22 maggio 2022

ALLEGATI

allegatoProtocollo d'intesa tra MIUR e Centro di Accoglienza Padre Nostro [18]

allegatoGds.it - Brancaccio, il centro Padre Nostro presidio contro il disagio e l'emarginazione giovanile [34]

allegatoAnsa.it - Falcone:Bianchi,nostra azione s'ispira a centro Pino Puglisi [40]

allegatoAnsa.it - Falcone: ministro Cartabia in Centro Padre Nostro a Palermo [56]

allegatoLaStampa.it - Mafia, 'La memoria č di tutti': il ministro Cartabia a Palermo per il 30esimo anniversario di Capaci [38]

allegatoAnsa.it - Falcone:ministro Cartabia visita casa del beato Pino Puglisi [53]

allegatoLaStampa.it - Cartabia: 'Lavoriamo tutti igiorni per allargare la cultura della legalitā dove č stata rosicchiata' [31]

allegatoAnsa.it - Falcone: ministro Bianchi, intesa con Centro Padre Puglisi [60]

allegatoGnewsonline.it - 30 anni dalle stragi di mafia, a Palermo 'la memoria di tutti' [38]

allegatoBlogSicilia.it - Due Ministri a Brancaccio, Pino Puglisi ha fatto il miracolo [26]

allegatoLiveSicilia - Ministri in visita a Brancaccio, Artale: 'Miracolo di Padre Puglisi' [16]

tag patrizio bianchi tag marta cartabia tag protocollo d'intesa segnala pagina Segnala commenta articolo
Commenta
galleria fotografica GALLERIA FOTOGRAFICA